SuperQuark!

14 Agosto 2019, ore 21.15 su Raiuno 

Barbara Gallavotti e Francesca Marcelli a Zurigo hanno incontrato un gruppo di esperti che progettano il traffico cittadino e cercano di capire come le auto a guida automatica potrebbero cambiarlo.

Nel contesto della puntata su come le macchine a guida autonoma potrebbero cambiare le nostre città, il leggendario programma di divulgazione scientifica SuperQuark è venuto a curiosare nella mega-Duckietown del laboratorio del Prof. Emilio Frazzoli al Politecnico Federale di Zurigo (ETH).

Intervistati, Andrea Censi e Jacopo Tani, co-fondatori di Duckietown e ricercatori ad ETH, hanno spiegato come Duckietown contribuisce ad avanzare lo stato dell’arte all’intersezione tra guida autonoma ed apprendimento automatico, e ad educare questa generazione a costruire le architetture autonome della prossima generazione. 

Jacopo Tani (sx) e Andrea Censi (dx) nella mega-Duckietown del Politecnico di Zurigo (ETH). Foto cortesia di ETH.

Il laboratorio a ETH ha la Duckietown più grande al mondo, sviluppata per essere una vera città intelligente, o meglio, un ambiente urbano robotico completamente autonomo.

In questa Duckietown, la città percepisce la posizione dei veicoli tramite una rete di infrastruttura urbana (semafori e postazioni d’osservazione, i.e., telecamere su palazzi) ed è in grado adattare i flussi di traffico e gestire emergenze. 

Non perdetevi l’appuntamento con Duckietown su SuperQuark domani, 14 Agosto 2019, ore 21.15 su Raiuno

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to top
Bitnami